Chiesa di San Marco


Chiusura temporanea a causa dei danni provocati dal terremoto


La chiesa d’origine medievale si trova nella piazzetta del paese, all’interno del quale si può ammirare anche il palazzo Galassi, del XIX secolo, in condizioni di estremo degrado.

Le sale interne sono tutte decorate, in alcuni punti con delle pregevoli grottesche. L’attuale struttura della chiesa, una navata unica con tetto a capriate, ha perso le caratteristiche originarie. La chiesa conservava una grande croce da processione del Quattrocento, oggi presso la Curia arcivescovile di Camerino. Sull’altare di destra si trova un trittico del XVI secolo, con la Madonna con il Bambino tra i santi Marco, Mattia, Sebastiano e Stefano. Nella chiesa ha sede la Confraternita del Rosario fondata nel 1581. Sul suo altare, posto nella parete di sinistra, si trova una tela raffigurante la Madonna che consegna il Rosario a San Domenico e Santa Caterina. L’opera è probabilmente di Giovanni Antonio Pellegrino, un pittore milanese attivo nella prima metà del Seicento. Sempre nella chiesa ha sede anche la Confraternita del Santissimo Sacramento, la quale, sempre in questo secolo commissiona a Nicola Amatore o Amatori, originario di Belvedere una tela con il Trionfo dell’Eucarestia ed i santi Mattia apostolo e Marco. Apparati in legno per gli altari laterali, con colonne tortili e decori vegetali, vengono realizzati intorno alla metà del Settecento.

Informazioni

Nome della tabella
Località Alfi
Indirizzo Via Pietro Lambertucci, 4, 62035 Alfi MC

torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto
Questa è la sezione del sito istituzionale del Comune di Valfornace dedicata al turismo. Per le informazioni che riguardano l'Ente, vai alla home
Questo sito è realizzato da TASK secondo i principali canoni dell'accessibilità | Privacy | Note legali